NAAD YOGA

I mantra non sono piccole cose, i mantra hanno potere, sono la vibrazione della mente in relazione al Cosmo.  Yogi Bhajan

Viviamo in un mondo distratto e pervaso di rumori, usiamo sempre la nostra voce in modo “isterico" “arrabbiato”, “inconsapevole” e in questo modo di esprimerci, aumentano le patologie legate allo stress dell'apparato fonatorio, e non solo..
La voce è uno strumento di espressione di sé di fondamentale importanza, per il nostro benessere, per tutti e tutto ciò che ci circonda.

Certamente ascoltare una voce delicata, gentile ed empatica, rende chiunque disponibile all’ascolto … Vibrare i mantra, ad alta voce, sussurrandoli, mentalmente o lasciandosi andare al flusso della vibrazione , è il miglior modo per dirigere e trasformare la propria mente e di conseguenza il nostro benessere.. Non sempre possiamo “sentire” le vibrazioni che ci circondano, tutto ha una vibrazione, persone, animali, piante, e oggetti …Le emozioni di gioia, sofferenza, paura, sono frequenze vibratorie che la nostra mente crea, e che trasmettiamo a noi e a chi ci circonda. Ma il mantra ha il potere di cambiare le vibrazioni cambiando la struttura della mente, donandoci benefici inaspettati.

Ci sono mantra che ci proteggono fortificando il nostro campo elettromagnetico.

Siamo in grado di creare con il pensiero e la parola che pronunciamo.

Tutto ciò che pensiamo e poi diciamo, diventa la nostra realtà. Quindi, attenzione ai pensieri che creiamo e a quello che emettiamo con la nostra bocca…..

Quando la lingua tocca alcune zone del palato c’è una stimolazione immediata all’ ipotalamo, alla ghiandola  pineale  e  alla ghiandola pituitaria, l’effetto è il cambiamento degli stati del cervello e delle cellule del corpo..

Ci sarebbe ancora molto da dire, ma ciò che è essenziale, in realtà non è la spiegazione, bensì l’esperienza! Solo con l’esperienza ci si potrà “ immergere” nella vibrazione..

Spesso non si ascolta la vibrazione della propria voce, allora provate!

Seduti su un cuscino o sedia, inspirare ed espirare, ascoltando il respiro, quando ci si sente calmi, inspirare ed espirando emettere una sillaba con la parte interna della gola, oppure usare il mantra A U M.  scandendo le lettere. Così facendo diventa A O U M ..Lasciarsi andare al suono, senza indirizzarlo o correggerlo, liberi, vibrare…..Sarà anche liberatorio….